Specialità Amarelli: creazioni di liquirizia tra storia e gusto

Le famose confezioni in latta e carta dal design ricercato e dallo stile un po’ retrò con illustrazioni originali, raccontano anch’esse un pezzo di storia dell’azienda Amarelli e delle sue specialità.

La liquirizia Amarelli è famosa in tutto il mondo. La sua lunga storia è raccontata all’interno del museo “Giorgio Amarelli” attraverso quelli che sono gli attrezzi utilizzati per la sua produzione, confezionamento e commercializzazione. 

All’interno del museo, la ricostruzione di un antico punto vendita ottocentesco con oggetti d’uso dell’epoca e confezioni allora in produzione cattura l’attenzione dei più golosi.

Le famose confezioni in latta e carta dal design ricercato e dallo stile un po’ retrò con illustrazioni originali, raccontano anch’esse un pezzo di storia dell’azienda Amarelli e delle sue specialità. 

specialità amarelli

Dalla parte opposta dell’antico punto vendita fa capolino il nuovo, che accoglie i visitatori con il dolce ed inebriante profumo della liquirizia. 

Liquirizia in purezza, ma anche liquirizia aromatizzata, gommosa e in pratici confetti. Radici di liquirizia, tisana alla liquirizia, polvere di liquirizia e poi tutte le specialità Amarelli: Assabesi all’anice, Bianconeri, Colorizia, Favette alla menta, Morette all’arancia e al limone, Rombetti, i famosissimi Sassolini di liquirizia confettata che ricorda i sassolini delle spiagge ioniche, Senatori alla violetta, Spezzata e Spezzatina.

Visitare il Museo della liquirizia “Giorgio Amarelli” è un’esperienza unica e suggestiva. Il Museo d’impresa tra i più visitati d’Italia, racconta la storia di una famiglia ma anche di un territorio e di un modo di fare impresa che è risultato vincente. Un viaggio tra storia, cultura, tecnologia ma anche un viaggio alla scoperta di questa pianta erbacea conosciuta anche con il nome di Glycyrrhiza glabra da cui l’azienda Amarelli ha saputo produrre le sue specialità. 

Per tutto il mese di agosto è possibile prenotare, tramite mail o telefono, la visita guidata in un orario a scelta tra le 10, 11, 17, 18. Nelle giornate di martedì, giovedì e sabato le visite sono effettuate anche la sera alle ore 20.30 o 21.30.

MUSEO DELLA LIQUIRIZIA AMARELLI
C.da Amarelli – Corigliano-Rossano (CS)
www.museodellaliquirizia.it
Facebook – Instagram – E-Mail 
T. 0983 511219

Foto copertina Amarelli Fabbrica di Liquirizia

Account Editor Fabiola Cosenza
fabiola@rivistaliquida.it
Media Director Piergiorgio Greco
piergiorgio@rivistaliquida.it

Questo articolo fa parte del servizio Il valore storico dell’Impresa dedicato ad Amarelli Fabbrica di Liquirizia. 

Views:

4 letture