Link editoriali dall’esterno portano il sito web in cima ai risultati

Una gestione “off site” in grado di controllare i link editoriali che si ricevono da altri siti web, fa salire nei risultati di ricerca.

I link editoriali sono quelli che altri siti web inseriscoLink editoriali esternino nelle proprie pagine o articoli e che puntando direttamente al sito web dell’azienda cliente. La reputazione di questi siti web è determinante perché i motori di ricerca (Google in primis) ha molte tecniche per filtrare le attività editoriali dei siti web e capire se sono realizzano attività automatiche, seriali o non qualificate.

Se i link editoriali provengono da siti web ben posizionati su Google, autorevoli, affidabili e certificati sono un indicatore di valore. Se al contrario provengono da siti web poco affidabili o sono costruiti ad hoc per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca sono ignorati o addirittura penalizzati con un abbassamento di punteggio del Domain Rating.

A proposito di reputazione e autorevolezza bisogna ricordare che la RIVISTA LiQuida è qualificata da Facebook (context button) come “Rivista a Cosenza” ed ha un’autorevolezza certificata su Google dal 2011 come Rivista d’arte e cultura contemporanea e creativi e imprese a Km 0.

Nel mondo reale la RIVISTA LiQuida è una testata registrata al Tribunale di Cosenza, iscritta al Registro Operatori della Comunicazione (ROC) e certificata dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM).

Un giornale o rivista on line o sito/blog usando link editoriali che puntano ad altri siti fanno guadagnare a questi visibilità e posizionamento nei motori di ricerca oltre che link al sito web.

Questa tecnica viene chiamata “link earning” ed è un modo per dare visibilità ad una fonte esterna con una o più citazioni tramite link di approfondimento.

I link editoriali sulle testate giornalistiche o siti/blog possono essere citazioni gratuite funzionali al contenuto dell’autore oppure possono essere comprati in svariate forme dalle aziende clienti.

Tralascio quindi le questioni etiche e professionali che a volte portano a mischiare in modo poco chiaro contenuti giornalistici con inserimenti pubblicitari e rimango sul pezzo dell’argomento SEO e nello specifico dei link editoriali che arrivano dall’esterno al sito web dell’azienda cliente.

Per diventare autorevoli agli occhi di Google è fondamentale una buona attività “off site”.

Gestendo la quantità e la qualità dei link che si ricevono da altri siti web (“backlink”) si sale nei risultati di ricerca.

Testo e immagine di Piergiorgio Greco
T. 339 723 9129 (usa WhatsApp)
piergiorgio.greco@rivistaliquida.it

Editor Fabiola Cosenza
fabiola.cosenza@rivistaliquida.it

Questo articolo fa parte della serie dedicata agli Articoli editoriali ottimizzati SEO.

Views:

5 letture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *