Ecam: ipoacusia, che cos’è e quali sono i rimedi

Esistono diversi tipi di ipoacusia, alcune delle quali possono essere corrette grazie all’utilizzo di adeguati apparecchi acustici da scegliere presso il Centro Acustico Sanitario Ecam, dopo un controllo gratuito dell’udito.

Si usa il termine ipoacusia per indicare un deficit di tipo uditivo che inibisce la capacità di ascolto dei suoni. La perdita dell’udito può essere normale, leggera, lieve, moderata, moderatamente grave, grave e profonda.

Stabilire la gravità del problema uditivo dipende dai livelli sonori che il soggetto è in grado di sentire. Fare prevenzione attraverso un controllo gratuito dell’udito con rilascio dell’attestazione della soglia audiometrica presso il Centro Acustico Sanitario Ecam, permette di individuare il grado di ipoacusia di cui si soffre. 

Esistono diversi tipi di ipoacusia, alcune delle quali possono essere corrette grazie all’utilizzo di adeguati apparecchi acustici. 

Il Centro Acustico Sanitario Ecam, successivamente ad un controllo dell’udito, provvederà a consigliare l’apparecchio acustico più adatto, tra quelli a marchio Widex e non solo, in base al grado di ipoacusia individuato. Il grado ed il tipo di perdita uditiva varia da persona a persona, ecco perché è importante valutare insieme all’audioprotesista l’apparecchio acustico più adatto ai propri bisogni.

Si parla di ipoacusia trasmissiva quando il passaggio del suono è bloccato a livello del canale uditivo o dell’orecchio medio provocando una riduzione dei livelli sonori.

Come ci si accorge di soffrire di ipoacusia trasmissiva? In questo caso si ha difficoltà nell’udire i suoni deboli di qualsiasi altezza, da quelli bassi a quelli più acuti.

Le cause dell’ipoacusia trasmissiva possono essere diverse: dal semplice accumulo di cerume fino a quella che può essere una crescita ossea anomala nell’orecchio interno, definita anche otosclerosi.

Un altro tipo di ipoacusia è quella neurosensoriale la cui causa è dovuta all’invecchiamento. L’unico modo per il trattamento dell’ipoacusia neurosensoriale è l’uso di un apparecchio acustico.

Presso il Centro Acustico Sanitario  Ecam, una volta diagnosticato il problema, si procederà alla scelta dell’apparecchio che aiuterà il paziente a sentire meglio. 

CENTRO ACUSTICO SANITARIO ECAM
Seguici su Facebook

  • Via Bari, 6 – Cosenza
    T. 0984 24535
  • Viale della Repubblica, 413 – San Giovanni in Fiore (CS)
    T. 347 190 0605
  • Piazza del Popolo, 1 – Polistena (RC)
    T. 379 112 7648
  • Via Libertà, 54 – Tropea (VV)
    T. 379 112 7648

Foto copertina Widex

Account Editor Fabiola Cosenza
FacebookWhatsAppE-Mail
Media Director Piergiorgio Greco
FacebookWhatsAppE-Mail

Questo articolo fa parte del servizio Disturbi dell’udito dedicato all’azienda Ecam. 

Views:

11 letture