La storia che si ripete sotto nuove sembianze

Le pagine dei libri a volte sono troppo strette per contenere la storia di tutti gli ebrei, delle streghe, dei liberi pensatori e dei mistici che ad un certo punto si videro perseguitati. Anima(li) da tenere a bada, addomesticare e ammaestrare.

Leggi tutto “La storia che si ripete sotto nuove sembianze”

Come la spiaggia di Costa de Caparica

spiaggia di Costa de Caparica
Non mi ricordo l’espressione di nessuna delle persone incontrate. Forse non avevano espressione o forse non erano persone ma solo corpi che avevano deciso di mettere in pausa la loro anima per qualche ora.

Leggi tutto “Come la spiaggia di Costa de Caparica”

I cambiamenti di pelle sono sempre delicati: Madonna e Basquiat

Madonna e Basquiat
Madonna lascia Basquiat dopo pochi mesi: la leggenda dice che lui si sia ripreso i quadri che le aveva regalato e li abbia ridipinti interamente di nero.

Leggi tutto “I cambiamenti di pelle sono sempre delicati: Madonna e Basquiat”

Quei bambini sugli scogli dell’Oceano

Bambini sugli scogli
Da un viaggio in tre tappe nel mese di agosto per verificare se Berlino fosse ancora li, Lisbona esiste davvero e Madrid è realmente invasa da maschiacce pelose. Beh, sembra tutto vero! Forse i bambini sono gli unici a non esserci ma li vediamo nella foto e questo ci rassicura.

Leggi tutto “Quei bambini sugli scogli dell’Oceano”

Senza filtri

filtri
È un rischio che corriamo ogni qual volta ci trasportiamo in quel mondo parallelo, dove tutto sembra essere perfetto, dove la sofferenza sembra non esistere, dove i difetti sono nascosti bene dai filtri e le rughe sono ancora lontane anni luce.
Leggi tutto “Senza filtri”

Che mondo sarebbe senza social network?

social network
E così piano piano, giorno dopo giorno, in modo del tutto volontario ed involontario, i social, ci trasportano in una dimensione nuova, diversa, dove ad esistere non siamo più noi e la realtà.
Leggi tutto “Che mondo sarebbe senza social network?”