Clemì: la bibita a base di clementine della Piana di Sibari

Le clementine della Piana di Sibari sono riconosciute in tutto il mondo per le loro qualità organolettiche. Oggi, tali proprietà vengono esaltate nella bibita Clemì, la clementina da bere.

Dal succo di clementine della Piana di Sibari nasce Clemì, la gustosa bevanda che valorizza la bontà degli agrumi del territorio.

L’Italia è uno dei maggiori produttori di clementine al mondo di cui il 70% è raccolto proprio in Calabria. Le clementine della Piana di Sibari in particolare, si contraddistinguono per le eccellenti proprietà organolettiche dovute all’ideale microclima del territorio.

L’azienda Medi Mais Calabra s.r.l. di Corigliano Calabro (Cosenza) da anni presente sul territorio, produce succhi concentrati con gli agrumi del Km 0.

clementine
Clemì è la bibita a base di succo di clementine della Piana di Sibari, le cui proprietà organolettiche sono conosciute in tutto il mondo.

Leggermente gassata, Clemì è un prodotto che guarda alla salute del consumatore e alla qualità della materia prima. Nella bibita è presente ben il 20% di succo di clementine ricco di polpa e fibre.

clementine
Dissetante e gustosa, Clemì è buona da bere sia d’estate che d’inverno ed è amata da grandi e piccini.

Una bibita che racchiude in sé l’amore per la propria terra e che è riuscita a valorizzare la bontà degli agrumi prodotti nella Piana di Sibari.

Clemì, la clementina da bere, si presenta nell’elegante lattina nera pronta per essere gustata. Il gusto genuino della materia prima viene esaltato anche nel suo utilizzo per la preparazione di cocktail.

Senza conservanti, coloranti e glutine, Clemì è ideale da bere tutto l’anno e con la dolcezza delle sue clementine, piace sia ad adulti che a bambini.

MEDI MAIS CALABRA
Via S. Francesco d’Assisi, 61 – 87064 Corigliano Rossano (CS)
T. 0983 851487- www.clemi.it
Facebook – Instagram

Foto copertina Medi Mais Calabra

Account Editor Fabiola Cosenza
FacebookWhatsAppE-Mail
Media Director Piergiorgio Greco
FacebookWhatsAppE-Mail

Questo articolo fa parte del servizio Clemì la clementina da bere dedicato all’azienda Medi Mais Calabra. 

Views:

67 letture