Clemì e Muclem: la bibita e il museo delle clementine

Clemì ti fa assaporare la dolcezza naturale delle clementine, Muclem ti conduce in un percorso che mette insieme la storia, la tradizione e l’accurata conoscenza dell’agrume di Calabria.

Ciò che rende speciale Clemì, la bibita fatta con clementine della Piana di Sibari, sta nell’alta percentuale di succo utilizzato cioè il 20%, una percentuale molto più alta rispetto a quanto ne viene utilizzato in altri prodotti concorrenti.

Gli agrumi della costa dell’Alto Ionio cosentino sono valorizzati dall’azienda Medi Mais Calabra non solo attraverso la produzione di Clemì ma anche grazie alla creazione di Muclem, il primo museo delle clementine al mondo.

muclem
Spazio interno di Muclem, l’unico museo al mondo dedicato alle clementine, il frutto della Piana di Sibari dalle eccellenti proprietà organolettiche.

Il Museo delle Clementine nasce dall’amore per la propria terra e dall’importanza di custodire la memoria e divulgarla alle generazioni successive. L’impegno e la passione impiegate per la valorizzazione le risorse del territorio sono importanti e costituiscono una vera e propria ricchezza.

Il progetto di Medi Mais Calabra lega il cibo alla cultura, i prodotti  enogastronomici al turismo. 

Clemì ti fa assaporare la dolcezza naturale delle clementine, Muclem ti  conduce in un percorso che mette insieme la storia, la tradizione e l’accurata conoscenza dell’agrume di Calabria.

muclem
Unire il cibo alla cultura valorizzando il territorio è una delle strade che Medi Mais Calabra sta percorrendo con la realizzazione di Clemì e di Muclem.

La Calabria è una terra ricca e selvaggia, fiera e trascurata, figlia di antichi popoli. La risorsa per eccellenza è la clementina, l’agrume apireno cioè  senza semi e dal tipico sapore dolce, caratteristiche che lo contraddistinguono dal mandarino.

Il prodotto, lavorato e trasformato in succo diventa una delle ricchezze delle Piana di Sibari da far conoscere in tutto il mondo.

Muclem, il museo delle clementine, vuole portare avanti l’idea di una Calabria consapevole delle proprie bellezze, capace di generare e progettare percorsi culturali, didattici oltre la solita visione che vede questa terra essere la culla di un passato glorioso.

Un percorso agricolo, storico, culturale e artistico capace di far splendere questa terra di luce propria. 

MEDI MAIS CALABRA
Via S. Francesco d’Assisi, 61 – 87064 Corigliano Rossano (CS)
T. 0983 851487- www.clemi.it
Facebook – Instagram

Foto copertina Medi Mais Calabra

Account Editor Fabiola Cosenza
FacebookWhatsAppE-Mail
Media Director Piergiorgio Greco
FacebookWhatsAppE-Mail

Questo articolo fa parte del servizio Clemì la clementina da bere dedicato all’azienda Medi Mais Calabra. 

Views:

39 letture