Il processo di lavorazione delle clementine che fa nascere Clemì

Clemì, la bevanda gassata senza coloranti, conservanti e gluten free, nasce da un accurato processo di lavorazione delle clementine della Piana di Sibari. Un gusto inebriante che riporta alla mente di chi l’assapora tutta la qualità degli agrumi della costa ionica.

Come nasce Clemì, la gustosa bevanda al gusto di clementine della Piana di Sibari? Il processo di lavorazione delle clementine che dà origine alla bevanda consta di diversi passaggi che vanno dalla raccolta all’imbottigliamento, il tutto eseguito nel territorio calabrese. 

L’azienda Medi Mais Calabra ha avuto il grande intuito e la bravura di valorizzare al massimo le risorse offerte dal territorio della Piana di Sibari, in particolare le clementine, una vera ricchezza riconosciuta nel resto del mondo. 

processo di lavorazione clementine
Clemì valorizza la bontà delle clementine della Piana di Sibari trasformandole in una bibita gassata senza conservanti, senza coloranti e gluten free.

La prima fase che porta alla produzione di Clemì, vede la raccolta delle clementine. 

Una volta raccolto il prodotto, viene lavato e inizia la fase di estrazione, ottenendo il succo fresco che viene accumulato in cisterne. Da questa prima estrazione leggera si ottiene quello che viene definito il succo di prima qualità. Si procede quindi ad una seconda schiacciatura più forte da cui si estrae il succo di seconda qualità. Queste due qualità vengono accumulate in cisterne e passate nel reparto di pulitura dove viene rimossa l’eventuale presenza di semi.

Il succo viene pastorizzato per distruggere la carica batterica. Segue poi la fase di concentrazione in cui l’acqua evapora e resta una cremina: il concentrato.

processo di lavorazione clementine
Nel 2018 Clemì è vincitore nazionale degli Oscar Green promosso da Coldiretti.

Conservato a -20° il concentrato è la materia prima che viene venduta ad aziende multinazionali che producono succhi di frutta.

Da questo processo nasce dunque la bibita gassata al succo di clementine Clemì. Ogni occasione è quella giusta per gustare una bibita senza conservanti, coloranti e glutine, una bevanda che piace ad adulti e bambini e che può essere bevuta i qualsiasi occasione.

MEDI MAIS CALABRA
Via S. Francesco d’Assisi, 61 – 87064 Corigliano Rossano (CS)
T. 0983 851487- www.clemi.it
Facebook – Instagram

Foto copertina Medi Mais Calabra

Account Editor Fabiola Cosenza
FacebookWhatsAppE-Mail
Media Director Piergiorgio Greco
FacebookWhatsAppE-Mail

Questo articolo fa parte del servizio Clemì la clementina da bere dedicato all’azienda Medi Mais Calabra. 

Views:

46 letture