Mission

Chi fa Cosa
Ultimo aggiornamento: 16/09/2020

IMPRESA LiQuida è una start-up editoriale che opera in un territorio carente di aziende produttive di grandi e medie dimensioni e dove quelle medio-piccole sono, in generale, poco interessate ad usare servizi editoriali, di comunicazione e marketing qualificati.

Il risultato è che queste aziende medie e piccole:

  • non informano il proprio pubblico;
  • non stimolano i bisogni;
  • non intercettano i potenziali clienti;
  • non raggiungono il proprio mercato;
  • non costruiscono o rafforzano il proprio brand.

Cioè quelle attività Above The Line che invece trovano motivo di esistere per aziende di grandi dimensioni in mercati nazionali e/o globali.

Per queste ragioni abbiamo scelto di concentrare gli sforzi al fine di sostenere la crescita di brand proprietari e di aziende locali tramite attività Below The Line personalizzate, dal budget contenuto con ritorni d’investimento alti.

Ma facciamo un po’ d’ordine. Che cosa significa Below The Line?

C’è un metodo consolidato nel settore del marketing cioè quello di dividere con una linea il budget dedicato ai mezzi di comunicazione tradizionali – come televisione, cinema, radio, stampa (giornali e periodici), affissioni (manifesti e poster), internet e social network – da quello dedicato ad altre azioni.

I primi (Above The Line) vengono scritti sopra la linea mentre i secondi (Below The Line) sotto la stessa linea.

Tecnicamente il concetto si rifà allo strumento finanziario del conto economico, dove la linea è quella sotto cui vengono poste le spese di bassa entità che, per imprevisto o per via della scarsa incidenza sul conto economico, possono essere aggiunte in un secondo momento, pur non essendo state messe in preventivo.

Nel linguaggio dei pubblicitari, dunque, il marketing e la comunicazione Below The Line rientrano fra le attività a basso budget nonostante abbiano a che fare direttamente con la vendita, in grado cioè di attuare conversioni economiche direttamente proporzionali al budget stanziato.

Nelle attività non convenzionali (Below The Line) trova il proprio focus e raggio d’azione IMPRESA LiQuida.

I principali obiettivi sono:

  • Vendere prodotti o servizi;
  • Acquisire clienti;
  • Consolidare il mercato;
  • Stimolare il passaparola;
  • Affiliare nuovi partner;
  • Fidelizzare i consumatori.

I principali strumenti sono:

  • [corporate & brand identity ] realizzazione dell’immagine e della comunicazione tramite lo studio degli elementi grafici e comunicativi da inserire su carta, video, web e altro;
  • [editorial design] ideazione, produzione e post-produzione di testi, immagini grafiche, foto e video per la realizzazione di prodotti e servizi editoriali cartacei e digitali;
  • [advertising & marketing] sviluppo di creatività per la comunicazione e piani strategici per campagne stampa, video, web, social ed eventi;
  • [eventi B2B] dall’ideazione all’organizzazione (produzione e comunicazione prima, durante e dopo);
  • [RP e direct marketing] dall’ideazione alla gestione tramite siti, blog, mail, chat e telefono.

Tutte queste attività offrono la possibilità di comunicare con un pubblico già interessato al proprio brand, acquisendo informazioni, registrazioni e addirittura realizzando vendite contestuali all’azione di marketing e proprio perché sono molto mirate è più facile monitorarne l’andamento ed il ROI* per poter eseguire le ottimizzazioni necessarie.

Le imprese di grandi dimensioni, nazionali e/o globali, lavorano con strategie di comunicazione integrata, che mixano entrambe le categorie di attività (Above the Line e Belove the Line) in base a specifici obiettivi e pubblico.

Questo superamento o mix delle linee viene detto Through The Line.

Ma tornando ad IMPRESA LiQuida, considerato il territorio-mercato in cui opera, la scelta resta orientata verso le attività di tipo non convenzionale (Below The Line) fiduciosi che un giorno cancelleremo la linea insieme ad una o più  aziende che aiuteremo a diventare nazionali e magari anche globali lavorando dallo stesso Km 0.


* Return On Investment: tasso di rendimento di un investimento di marketing o di comunicazione che misura il rendimento rispetto al capitale investito.