Chi fa Cosa

Ultimo aggiornamento: 14/09/2020

Ad aprile del 2018 nasce la start-up editoriale IMPRESA LiQuida, posizionata nell’ideazione, realizzazione e promozione di progetti proprietari e di aziende partner, tra creatività e impresa, con una spiccata attitudine per l’EDITORIA, la PUBBLICITÀ e gli EVENTI business non convenzionali.

A maggio 2018 l’impresa ottiene la registrazione AGCOM in relazione all’attività di Editoria Cartacea e quindi l’iscrizione n. 31561 al ROC e iscrizione n. 5/2018 al TRIBUNALE di Cosenza come Editore della RIVISTA LiQuida (già Rivista Culturale “LiQMag” dal 2011).


LiQMag realizza una visione innovativa e decentrata del territorio locale di riferimento guardando ad un modo internazionale di leggere la cultura contemporanea ed in particolare il rapporto a km 0 tra i Creativi e le Imprese, operando nel km 0 di Rende-Cosenza (IT) e producendo contenuti di interesse creativo, artistico e socio-culturale.

LiQMag è un periodico di settore/specializzato B2B_2C stampato in Edizione Limitata Carta con una tiratura di  1500/3000 copie per ogni numero,  venduto in librerie ed edicole scelte ma soprattutto distribuito trimestralmente ad oltre 500 aziende partner.

La consegna diretta riguarda 250 aziende per ogni numero (di cui 100 con spedizione postale) ed arriva al lettore/utente finale tramite la distribuzione tradizionale in librerie ed edicole scelte (almeno 10 per Km 0) ma anche tramite la vendita o la promozione di copie omaggio durante gli eventi.


Trimestralmente viene pubblicata, sul Sito/BlOg www.rivistaliquida.it + Condivisione Social, l’edizione digitale in Pdf che viene inoltre inviata ai Creativi (oltre 200 tra Autori, Editor e Producer) e alle Imprese partner tramite  E-Mail e WhatsApp.

Dal mese di giugno 2020 i Lettori, i Creativi e le Imprese partner possono leggere nuovi contenuti ogni giorno, divulgati tramite il Sito/BlOg www.rivistaliquida.it + Condivisione sui Social Media collegati.

Ad oggi la visualizzazione digitale è gratuita e non soggetta ad alcuna  registrazione o sottoscrizione.


I contenuti giungono trasversalmente ad un ampio pubblico conquistato dallo stimolo che il richiamo ad un linguaggio estetico-formale contemporaneo costituisce e che per la prima volta viene coinvolto in un progetto di ri-lettura locale del territorio in chiave internazionale.

La fonte principale dei contenuti proviene dalle risorse territoriali (location architettoniche e paesaggistiche, persone, animali, piante, prodotti alimentari, tessili e altro di simile) che i creativi selezionati (scrittori, fotografi, grafici, designer, curatori e figure simili), operanti nel km 0 di riferimento, interpretano ai fini della rappresentazione estetica, artistica e culturale.

Un progetto editoriale aperto ad ogni tipo di proposta. La collaborazione è elemento fondamentale di condivisione e scambio ed è pertanto possibile collaborare sia per la creazione di contenuti redazionali che per attività editoriali, commerciali e/o tecniche di vario genere.